Posts by teatrandum

Arcate d’Arte: RICAMI DI CONCERTATE PEZZETTE

Visite teatrali itineranti al monastero del Carmine Ogni "stanza" del Carmine è intrisa di una sua peculiare natura, porta dentro di sè segni distintivi, evoca differnti spiriti, chiede di aderire al suo linguaggio fatto di pietre e di geometrie. La visita tearale itinerante al monastero del Carmine è un'opera del Tascabile dalla struttura aperta che quest'anno ospita Teatrandum, l'ormai "storico" gruppo di Calcinate (Bg) che il Tascabile ha conosciuto in occasione di numerose edizioni di "Per Amore o per Forza", la manifestazione dedicata al teatro giovane organizzata dal TTB in collaborazione con l'Assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Bergamo e Teatro Caverna. Al fianco delle azioni spettacolari del TTB, giovani attori di Tetrandum accompagneranno gli spettatori della scoperta dei luoghi più sconosciuti del monastero del Carmine.
Read more

Il nostro sogno

Signore e signori, o forse meglio, spettatori, pubblico caro, voi che siete reali e che forse non credete nei sogni, con questa mia fiaba credo che crederete infine nella realtà del sogno perché se siete voi reali il sogno è realtà, e siamo fatti appunto della stessa sostanza dei sogni. E qui sulle assi i sogni fioriscono, come parole si dissolvono e alla fine sarà un brutto risveglio in un nuovo sogno. E le notti natalizie, tra il gelo e la neve, il caldo dei camini, dei profumi e dei regali hanno sempre quel pizzico in più di magia. E se non credete, bé, dormite un sonno profondo che alla fine sarà solo un ultimo triste risveglio.

[gallery ids="371,372,373,375,377,382"]
Read more

Una lettera per Arlecchino

Teatrandum si avvicina ad uno dei pilastri della storia del teatro italiano, ed anche europeo. Si avvicina infatti alle maschere, le maschere che ancor oggi affollano le sfilate di carnevale, le maschere che tutti conoscono, almeno per sentito dire, le maschere della Commedia dell’Arte. Lazzi e canovacci affollano la scena, intrecci ed intrighi prendono vita, sfortune ed astuzie si battono tra Arlecchino e Colombina, tra Brighella e Balanzone, seguendo la traccia lasciata dai grandi attori girovaghi nell’arco di mezzo millennio. O per lo meno proviamo, se non proprio a seguirle, almeno a camminargli accanto. Arlecchino, il bergamasco servitore sempre affamato, sempre innamorato, sempre disponibile per qualsiasi incarico di qualsiasi tipo (purché alla fine si mangi), è il fulcro dell’azione, il cardine attorno il quale la vicenda si sviluppa: l’importante è che alla fine consegni la lettera ad egli affidatagli. Ce la farà??? L’astuzia arlecchinesca terrà testa agli imprevedibili giochi della fortuna e alle trame ordite dagli altri personaggi??? Questo è il gioco! [gallery ids="49,50,51,52,53,439"]
Read more

REW PLAY FWD

Suggeriamo che “Rew Play Fwd” venga visto dall’inizio.

No, non è solo un suggerimento, è un ordine!

Nessuno sarà ammesso in teatro dopo l’inizio dello spettacolo

Questo, naturalmente vi permetterà di godervi al  meglio

“Rew Play Fwd”

Pensiamo solo al vostro divertimento.

Insistiamo che non sveliate agli amici quei piccoli…raccapriccianti.. segreti di

 “rew play Fwd”

Teatrandum è ispirato dalla Musa del Cinema, sprazzi di film famosi che ci prendono in contropiede nel percorso tra gli spazi reconditi di un teatro vuoto e che nella loro immediatezza cinematografica portano alla riflessione  sui temi sopra proposti.

Nessun lieto fine, solo un finale sorprendente e spiazzante!

lo spettacolo è visibile da un numero limitato di Pubblico max 12/15 persone

[gallery ids="452,451,450,449,447,446"]
Read more

Il minestrone magico

IL MINESTRONE MAGICO Un gruppo di amici, alla ricerca di una “cosa”, senza volerlo, si imbatte in un libro che li porta ad affrontare sfide e prove, con il fine di preparare un minestrone magico. Ogni ingrediente ha una storia da raccontare e grazie a coraggio, amicizia e forza di volontà riusciranno i nostri amici a raggiungere la fine della ricetta perfetta?
Read more

Tat per zögà

Una piccola raccolta di racconti, filastrocche e canzoni della tradizione bergamasca. Storie che venivano narrate dalle mamme e dalle nonne e che ora vengono riproposte a voi dai piccoli della compagnia. Dal Bertoldo alle ragazze della filanda, dai baldi giovanotti agli allegri cori che allietavano le dure giornate nei campi.
Read more

Dietro il filo

La guerra dei bambini raccontata dai bambini, in punta di piedi verso il campo, forse non troppo ignari di quello che gli sta succedendo, che i grandi gli stanno facendo! Bambini che raccontano storie di bambini sopravvissuti, catturati, bambini che parlano lingue straniere e si capiscono nel gioco, bambini che scappano e bambini che si salvano, impediti da un freddo filo spinato, bambini che trovano il coraggio di rinascere con l'acqua di un temporale e ci ricordano che nella vita c'è speranza e futuro
Read more

I colorini

I COLORINI Un gruppo di imbianchini deve tinteggiare tutta la scuola!!! Ma cosa c'è di meglio di un bella storia mentre il lavoro prosegue?… tra pennelli, tempere e giochi di colore i nostri attori vi allieteranno con la storia di Re Colorino!! Nel Paese dei colori vivono gli abitanti più allegri e colorati del mondo, c’è il Signor Verde, la Signora Rosa, il Signor Giallo…è la luce che li rende così allegri e luminosi!! Ma, un giorno la luce sparì all’improvviso e così nacque  Grigino! Tutti lo deridevano per il suo “NON COLORE”… Per molti anni la vita proseguì tranquilla fino a quando la luce sparì ancora una volta! Gli abitanti si stavano spegnendo e così Grigino si armò della forza dell’amicizia e partì alla ricerca di una risposta…  Ce la faranno i nostri colori?  Come farà Grigino a diventare Re Colorino?
Read more

I piedi nell’acqua fan cic-ciac

Un gioco teatrale, oggetti comuni diventano  personaggi e scenografia che attraverso le più svariate tecniche teatrali  compongono uno spettacolo divertente dal ritmo incalzante…  con un significato più profondo… Ispirato al brutto Anatroccolo, L’antica Favola per eccellenza che ci insegna il rispetto dell’altro e di se stessi.
Read more